Date flessibili
Ospiti camera 2


Ospiti camera 3


Ospiti camera 4


Prenota

Todi

Fu fondata tra l'VIII ed il VII secolo a.C dagli Umbri su un colle situato sulla riva sinistra del Tevere, a circa 400 metri di altitudine e a breve distanza dal territorio abitato dagli Etruschi, col nome di Tutere, che significa "Città di confine". Secondo la leggenda, inizialmente la città doveva essere costruita ai piedi del colle, sulla riva sinistra del Tevere, ma la tovaglia con cui i fondatori stavano facendo colazione fu presa da un'aquila che, volando, la lasciò cadere sulla cima del colle. Questo accadimento venne interpretato come un segno degli dei, così i fondatori decisero di spostarsi e costruire la città in cima al colle. La città si sviluppò soprattutto fra il V e il IV secolo a.C., ricevendo forti influenze etrusche o venendo probabilmente essa stessa annessa dagli etruschi, secondo quanto tramandatoci dallo storico Stefano di Bisanzio. Nel III secolo a.C. iniziò il processo di romanizzazione, pur nel rispetto delle autonomie locali, fra cui il diritto di coniare moneta propria. Ottenne la cittadinanza romana (dopo l'89 a.C.)

MONUMENTI E LUOGHI D’ARTE: Tra i vari monumenti da visitare ci sono: la Chiesa di San Fortunato, il Duomo dell’Annunziata, Palazzo dei Priori, Palazzo del Popolo, La Rocca, Chiesa di Santa Maria della Consolazione, Convento di Montesanto, Porta Romana, Porta Perugina , Porta Fratta, Palazzo Vescovile, Palazzo del Vignola.